€ 0.99

L’Ichimai  Kishomin è l’ultimo documento di Honen Shonin, fondatore della scuola buddhista Jodo Shu.

SKU: IK. Category: . Tags: , , .

Product Description

L’Ichimai Kishomon è l’ultimo documento di Honen Shonin, fondatore della scuola buddhista Jodo Shu, appartenente alla tradizione della Terra Pura.

In questo testo, dettato a Genchi il 23 gennaio 1212, Honen ha riassunto il suo insegnamento. Morirà due giorni dopo, cantando serenamente il Nembutsu.

Il testo dell’Ichimai Kishomon viene a volte recitato durante la liturgia giornaliera o in servizi funebri formali.

Sotto al video trovate la rtaduzione italiana del testo recitato nel brano. Qui invece trovate il testo in Giapponese romanizzato, per seguirne la recitazione.

“In Cina e Giappone, molti maestri buddhisti intendono il nembutsu come il meditare profondamente sul Buddha Amida e la [sua] Terra Pura. Comunque, io non intendo il nembutsu in questo modo. L’invocazione del nembutsu non germoglia dallo studiare [la filosofia buddhista, vale a dire i sutra e dei commentari] per comprenderne il significato. Il nembutsu stesso è la ragione e la causa grazie alla quale possiamo arrivare a credere con completa fiducia nell’ottenimento della nascita nella Terra Pura. Invocare il nembutsu e credere nella nascita nella Terra Pura fa sorgere naturalmente le tre menti (sanjin) e i quattro modalità di pratica (shishu). Se per caso io stessi nascondendo qualsiasi nozione più profonda oltre la semplice invocazione del nembutsu, possa io essere perso di vista dalla compassione di Shakyamuni e del Buddha Amida, e scivolare via dall’abbraccio del voto fondamentale di Amida. Anche se quelli che credono nel nembutsu studiassero profondamente tutti gli insegnamenti che Shakyamuni ha insegnato nel corso della sua vita, non dovrebbero darsi arie, ma praticare il nembutsu con la stessa sincerità di quei seguaci impreparati che ignoran le dottrine buddhiste.

Convalido questo documento con l’impronta della mia mano. Qui è impartita in modo completo la via Jodo Shu della mente stabilita (anjin). Io, Genku, non ho altro insegnamento [da fornire] oltre a questo. Ho fatto questo testamento per prevenire future malinterpretazioni dopo la mia morte.”

23 gennaio, Secondo anno di Kenryaku (1212)

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Ichimai Kishomon”