Nara: sempre più turisti si feriscono a causa dei cervi

Tempo di lettura: 2 minuti




Nel 2016 è stato registrato un numero record di feriti dai daini al Nara Park. Un sondaggio della prefettura di Nara ha registrato un numero record di persone ferite dai daini al Nara Park ne 2016: ben 121, 29 più dell’anno precedente.

Dei feriti, oltre il 70 per cento (88 persone) erano stranieri – nel 2013 i visitatori stranieri feriti erano stati solo 12.

Secondo l’ufficio gestionale del Nara Park delle 121 persone ferite dai daini nel 2016, 79 avevano dato o stavano dando i “shika senbei” (cracker per i daini venduti nel parco) ai daini. Dei feriti, 88 hanno subito ferite minori e non hanno quasi avuto bisogno di medicazioni – un po’ di disinfettante e piccole fasciature, mentre 10 si sono procurati dei lividi; solo 1 ha subìto la rottura di un osso e 6 hanno avuto bisogno di mettere qualche punto.

Degli 88 feriti, 77 erano di nazionalità cinese. Molti hanno denunciato le proprie ferite per il timore di contrarre la rabbia: gli ufficiali gli hanno spiegato che la rabbia non c’è in Giappone, ma nonostante questo alcune persone hanno richiesto l’invio di un’ambulanza o che gli venisse somministrata l’antirabbica.

Dal 2010, il numero dei feriti dai daini a Nara è di 461 e i mesi nei quali si registrano più feriti sono agosto (87), settembre (71) e ottobre (54).

Questo si spiega facilmente. Yutaka Yoshioka, della Fondazione per la Protezione dei Daini a Nara, spiega che i daini maschi sono in calore nel periodo fra agosto e fine novembre; perciò, giocare con i crackers insieme ai daini in questo periodo dell’anno aumenta le possibilità di essere graffiati dalle loro corna.

L’aumento del numero dei feriti di quest’anno è da ricondursi al fatto che i turisti nella prefettura di Nara sono aumentati di oltre il 50 percento, in confronto allo scorso anno. Le autorità si aspettano che il numero di visitatori crescerà ancora in futuro e per questo hanno installato 40 cartelli all’interno del Nara Park, avvertendo del pericolo di essere morsi o caricati dai daini, scritti in inglese, cinese e coreano.

Fonte: The Mainichi | Foto Credits: © Stripes.com

Approfondimento

Messaggeri degli Dèi – I Cervi di Nara



One thought on “Nara: sempre più turisti si feriscono a causa dei cervi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *